Oltre ad un omaggio a quel che resta dell’ Avez del Prinzep, l’abete bianco più alto d’Europa abbattuto da forti raffiche di vento il 14 novembre dell’anno scorso, vari e diversificati i luoghi che visiteremo e le attività che praticheremo, a seconda anche delle condizioni atmosferiche.
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2017/11/23/il-pellegrinaggio-per-il-grande-abete-delle-dolomiti31.html

 

 

Eccone alcuni:

innanzitutto le piste da sci, sia da fondo che da discesa, praticamente raggiungibili a piedi ad appena 500 mt dalla nostra struttura

link: http://www.scuolascilavarone.it/le-nostre-piste

 

 

escursione a Cima Vezzena il suggestivo percorso che, direttamente dalla struttura (mt 1450), ci porterà a Cima Vezzena (o Pizzo di Levico, mt 1908) che si eleva maestosa sulla Valsugana e i suoi laghi di Levico e Caldonazzo

link: https://www.trentino.com/it/sport-e-tempo-libero/montagne-ed-escursioni/escursioni-estive/escursione-sul-piz-de-levico/

 

il sentiero cimbro dell’immaginario a Luserna, escursione alla ricerca di antiche fiabe e leggende tra i boschi dell’altipiano di Luserna

link: http://www.ambientetrentino.it/2015/04/24/sentiero-immaginario-luserna/

 

 

il respiro degli alberi un percorso tematico, a carattere permanente, di arte contemporanea nel bosco dove l’arte e la natura si fondono insieme

link: http://www.ilrespirodeglialberi.it/

 

 

Arte Sella the contemporary mountain. Due percorsi immersi nel bosco dove la mano e la sensibilità di artisti internazionali hanno saputo dialogare con la natura e misurarsi con essa, un processo creativo unico un ampio parco alla scoperta di opere monumentali quali la Catterale Vegetale, il Teatro di Arte Sella, il Terzo Paradiso e Trabucco di Montagna

link: http://www.artesella.it/